Riqualificazione alberghi: Credito d’imposta

Si estende il creimages (14)dito d’imposta per la riqualificazione degli alberghi anche in caso di aumento della cubatura complessiva.Il credito d’imposta è riconosciuto, per il periodo d’imposta in corso al 1° giugno 2014 e per i due successivi, nella misura del 30% delle spese sostenute per interventi di ristrutturazione edilizia e abbattimento delle barriere architettoniche, alle imprese alberghiere esistenti alla data del 1° gennaio 2012 e nella misura del 30 per cento delle spese sostenute fino a un massimo di 200.000 euro.

CREDITO D’IMPOSTA STRUTTURE TURISTICO-ALBERGHIERE: CLICK DAY AL 22/10

Prorogata laimages (5) scadenza per la compilazione e la trasmissione delle istanze di ammissione al TAX Credit Riqualificazione, vale a dire il credito d’imposta per la riqualificazione delle strutture ricettive riferito alle spese sostenute nel 2014. Questa agevolazione consiste  in un credito d’imposta pari al 30% per:investimenti sostenuti nel 2014,2015 e 2016 dalle imprese alberghiere per la riqualificazione della struttura: interventi di ristrutturazione edilizia; interventi di eliminazione delle barriere architettoniche e interventi di incremento dell’efficienza energetica. Il Ministero ha prorogato la scadenza di presentazione della domanda per le imprese: la registrazione e la compilazione delle istanze sul portale va fatta entro le ore 16 del 16/10/2015 tramite il Portale. Il clickday è attivo dalle ore 10 del 19/10 alle ore 16 del 22/10. 

 

PRIMA VALUTAZIONE GRATUITA

Valutiamo gratuitamente la tua idea di Business

 

Vuoi aprire una nuova attività, aumentare i tuoi guadagni o migliorare le possibilità di accesso al credito?
Compila il modulo e riceverai una prima valutazione professionale gratuita!

Produrre nuove buone idee non è cosa da pocobusiness, spesso idee buone non nascono da una scintilla improvvisa ma sono frutto di un accurato processo di valutazione, ricerca, e collaborazione. Questo processo di Brainstorming spesso parte dalla valutazione di idee già messe in atto o da modelli di business già presenti sul mercato, ma che poi vengono modificati e/o sviluppati in modi differenti trovando maggiori e migliori campi d’applicazione.

Ti aiuteremo a sviluppare la tua idea e a conoscere le reali possibilità di applicazione pratica. Dopo la prima valutazione gratuita potrai decidere di approfondire la tua iniziativa di business e venirci a conoscere.

Leggi tutto “PRIMA VALUTAZIONE GRATUITA”

TREMONTI QUATER – I CHIARIMENTI DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE

Il Decreto legge “Cdownload (9)ompetitività” (D.L. n.91/14) assegna alle imprese un credito d’imposta pari al 15% del valore degli investimenti in beni strumentali nuovi che eccede la media degli investimenti effettuati nel quinquennio precedente. Per le caratteristiche che presenta l’agevolazione è stata da molti definita “Tremonti quater”, ancorché rispetto alle precedenti versioni l’attuale disposizione non riguarda né gli investimenti in immobili né in autoveicoli, personal computer o apparecchi di telefonia, ma risulta limitata ad una ben precisa categoria di beni collocabile tra gli impianti. Tale disposizione interessa gli investimenti realizzati nel periodo compreso tra il 25 giugno 2014 ed il 30 giugno 2015. Recentemente l’Agenzia delle Entrate con la Circolare n.5/E del 19 febbraio 2015 ha fornito i chiarimenti applicativi di tale istituto.